Ingegneria dell'intelligenza artificiale e della sicurezza informatica

L'obiettivo del Corso di Studi e' quello di formare professionisti in grado di utilizzare tecniche statistiche, di machine learning, di intelligenza artificiale e di sicurezza informatica all'interno di aziende IT e amministrazioni pubbliche e private, inclusi enti o istituti di ricerca scientifica e tecnologica, in particolare per quel che riguarda acquisizione, gestione, trattamento, analisi e utilizzo di grandi moli di dati in modo sicuro, intelligente e sfruttando le nuove opportunita' offerte dal calcolo quantistico ed anche affiancando efficacemente esperti di specifici settori applicativi.
 I laureati magistrali nel corso della classe devono: (i) avere una preparazione che comprenda sia conoscenze tecniche specifiche sia conoscenze fondanti di contesto aziendale, giuridico, sociale e/o umanistico; (ii) saper coniugare tecnologie e metodologie matematico-statistiche e informatiche con metodi e tecniche specifiche dell’ambito in cui si troveranno a operare; (iii) saper usare le tecniche e metodologie apprese per formulare, anche in modo innovativo, risposte quantitative e qualitative a problemi complessi o che richiedono un approccio interdisciplinare, in particolare quando riguardanti grandi moli di dati, tenendo conto degli aspetti di sicurezza informatica e gestione della privacy; (iv) essere in grado di coadiuvare efficacemente il cambiamento e l'innovazione tecnologica e organizzativa nelle aziende e in enti o amministrazioni pubbliche e private; (v) essere in grado di integrare algoritmi quantistici all'interno dei programmi di apprendimento automatico (machine learning).

 

La Laurea Magistrale si propone l'obiettivo di approfondire le conoscenze acquisite con la Laurea, aggiungendo, inoltre, significative competenze in alcune specifiche tecnologie informatiche ovvero intelligenza artificiale, sicurezza informatica, data privacy e quantum computing. Al termine del corso lo studente acquisirà il titolo di Dottore Magistrale in Ingegneria dell'Intelligenza Artificiale e della Sicurezza Informatica, nella classe LM-32 (Ingegneria Informatica). Le prospettive occupazionali possono spaziare dal mondo delle aziende e dei servizi al mondo della ricerca teorica e applicata. Il corso permette l'accesso agli studi di terzo ciclo (Dottorato di ricerca e Scuola di Specializzazione) e a master universitari di secondo livello.

 

l percorso formativo in breve e' articolato come segue:

- 11 insegnamenti caratterizzanti, affini ed integrativi, obbligatori che forniscono le competenze di base comuni nei campi dell'intelligenza artificiale, dell'elaborazione del parlato e della linguistica computazionale, del quantum computing, della sicurezza informatica, della autenticazione biometrica e della data privacy;

- 2 insegnamenti a scelta caratterizzanti o affini che forniscono le competenze specialistiche su settori applicativi innovativi;

- una prova di tirocinio

- una prova finale